Bio

Nato a Piacenza nel 1987, si forma inizialmente come danzatore alla scuola Chóros di Piacenza, con la New Dance Concept di Alex Atzewi e a Milano. Tramite borsa di studio, nel 2007 accede alla Hamlyn Ballet School di Firenze, guidato da Bruce Michelson, Alessandra Alberti, Robert North, Cristina Rizzo e studia il repertorio classico e contemporaneo. Tra il 2011 e il 2013 si forma tra Firenze, Roma e Berlino, fino ad arrivare – nel 2013 - all’Eko Dance project  a Torino, sotto la guida di Pompea Santoro e Veli Peltokallo. Nel capoluogo piemontese incontra e collabora con la Nuova Officina della Danza, grazie alla quale conosce il linguaggio Gaga e il repertorio delle compagnie internazionali, Daniele Ninarello e Daniele Albanese.

Danzatore per la Lyric Dance Company, Nicoletta Cabassi/Lubber Das (The Method – Martin Romeo), Artemis Danza (Aida), Cie Willy Dorner, Hervè Chaussard, Teatro Regio Torino, Teatro Comunale di Bologna, Teatro Regio di Parma e nelle opere del Teatro La Scala di Milano.

Dal 2014 ha iniziato un proprio percorso come coreografo, con il primo duo Relation_Á bout de souffle insieme a Riccardo Meroni per il Festival Coreografie d’Arte -  Spazio Tadini di Milano. L’interesse per la coreografia si fa più urgente nel 2016, con una prima residenza presso il Teatro Gioia di Piacenza per la realizzazione di Nóstoi | View Room, spettacolo presentato in prima nazionale alle Fonderie Limone Moncalieri di Torino. Lo spettacolo è andato in scena anche al Festival Live Art di Roma, al Centro d’arte contemporanea Pecci di
Prato
, al Festival L’Altra Scena di Piacenza e in site-specific al Corpo a Corpo del PAV di Torino.

Nel 2017 crea il solo Grindr – Date with no-one che viene selezionato per il Festival Miniatures (Perugia) e per Principi Attivi allo spazio MIL di Milano, oltre al duo Unknown, in scena a Bologna per Art On Spot, Villa della regina (TO) e nel programma SOFABED di Almadanza. Nel 2018 con il collega Gennaro Maione, crea A U T O R I S S I M I, con la collaborazione di Artgarage – Centro coreografico di arti contemporanee (Pozzuoli – NA).

La nuova produzione Pulse entra a fare progetto Permutazioni, coworking coreografico promosso da Zerogrammi/Casa LUFT, Fondazione Piemonte dal Vivo e viene selezionato da Anghiari Dance Hub 2018. Nel 2019 inizia una collaborazione con il P.A.R.T.S. di Bruxelles attraverso una residenza nei Summer Studios.

In contemporanea al percorso nell’ambito coreico, si laurea all’Università degli Studi di Milano in Storia dell’Arte, con una tesi su Merce Cunningham e il rapporto con le artivisive; consegue successivamente la magistrale all’Università degli Studi di Torino in Cinema e Arti della Scena con una ricerca sperimentale sul rapporto fra Neuroscienza e fruizione della danza. Attualmente è Dottorando di ricerca nell’ambito degli Studi di Danza e Neuroestetica. Precentemente è stato anche assegnista di ricerca per il progetto PRIN – Per-formare il Sociale. Formazione cura e inclusione sociale attraverso il teatro con gli atenei di Torino, Genova, Pavia, Università Cattolica di Milano, La Sapienza di Roma.